Salta al Contenuto
edizione 2015 25, 26, 27 Marzo Università Bocconi - Milano
 
Massimiliano Marzano

Massimiliano Marzano

Banca d’Italia, Board di Direzione della Sede di Milano

LEGGI LA BIOGRAFIA

Le conferenze in cui è presente:

27marzo

Sala Gobbi | Ore 10:00 - 11:30

People first. Risparmio e capitale umano per un futuro migliore.

educazione finanziaria

Conferenza dedicata a:

Risparmiatori Studenti progetto scuole
agenda e
materiali
27marzo

Sala Gobbi | Ore 15:00 - 16:30

People first. Risparmio e capitale umano per un futuro migliore.

educazione finanziaria

Conferenza dedicata a:

Risparmiatori Studenti progetto scuole
agenda e
materiali
Per poterti iscrivere alle conferenze del Salone devi essere registrato e aver completato lo Step2 nella tua area riservata

Vai al login

Biografia

Massimiliano Marzano è nato a Barletta nel 1955. Si è laureato in Giurisprudenza nel 1979 con 110/110 e lode ed ha iniziato la carriera universitaria presso il Dipartimento di Diritto Processuale Civile dell’Università degli Studi di Bari. Ha vinto per concorso una Borsa di Studio della Banca d’Italia per la specializzazione in materie Giuridiche ed Economiche e nel 1980 ha iniziato la propria attività lavorativa a Ravenna. Ha proseguito il suo percorso presso il Servizio ISC di Roma (1983/1985) occupandosi di statistiche creditizie, matrice dei conti ed esame dei dati. A Modena (1985/1989) si è occupato di Vigilanza bancaria e di Cambi ed ha collaborato col Nucleo di Ricerca Economica di Bologna, pubblicando - con due colleghi - uno studio dal titolo: “Analisi dei trasferimenti pubblici all’economia privata: il caso dell’Emilia Romagna” (Banca, Impresa e Società - Ed. Il Mulino 1987). Ha ricoperto incarichi in diverse sedi della Banca d’Italia, assumendo responsabilità sempre maggiori all’interno dell’Istituto. Nel 1989 ha assunto la Titolarità dell’Ufficio Segreteria Cambi Vigilanza della Filiale di Novara; nel 1993 di quello di Pistoia, svolgendo in autonomia anche incarichi ispettivi di vigilanza. Svolge funzioni dirigenziali dal 1996, prima come Vice Direttore della Filiale di Trapani; poi (dal 1999) come Vice Direttore di Macerata e, da settembre 2002, Vice Direttore della Sede di Trieste. Qui è stato incaricato anche del coordinamento dell’attività di Vigilanza della Regione Friuli Venezia Giulia e, in team con altri dirigenti, ha svolto il compito di Referente per la Formazione del Personale del “Triveneto”. E’ stato Direttore della Filiale di Sondrio nel periodo 2004/2007; Direttore della Filiale di Ferrara (2007/2008) e Vice Direttore della Sede di Torino (2008/2011). Nel 2009 ha conseguito la promozione al grado di Direttore Principale di Succursale. Da agosto 2011 è stato Direttore della Filiale di Brescia (2011/2014), dove ha operato in diversi ambiti di attività in piena sinergia con la Sede di Milano (note economiche; vigilanza bancaria; piani ispettivi, ecc.). Ha pure partecipato come relatore a numerosi convegni su tematiche istituzionali (contrasto al riciclaggio del denaro sporco e lotta all’usura, analisi della congiuntura economica e finanziaria, ecc.). Ha fornito una intensa collaborazione alle Istituzioni presenti sul territorio (Prefetti, Magistratura, Università, ecc.). Da ottobre 2014 fa parte del Board di Direzione della Sede di Milano, con responsabilità anche nel campo dell’Educazione Finanziaria della Regione Lombardia. Dall’ aprile 2010 è insignito del titolo di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana con decreto del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.